Google Cache: in arrivo il nuovo conto corrente di Google

A pochi giorni di distanza dal lancio di Facebook Pay, Google ha annunciato il conto corrente Google Cache. Ciò che si sa è che il nuovo servizio finanziario di Big G. sarà lanciato entro la fine del 2020 e nella fase iniziale sarà gestito, per la parte legale e amministrativa, da Citigroup e Stanford Federal Credit Union. Quanto al suo funzionamento, proprio come un tradizionale conto corrente Cache consentirà agli utenti di effettuare depositi di denaro, trasferire i propri soldi e persino chiedere un prestito. Il tutto potrà essere gestito attraverso delle operazioni online, cosa che potrebbe costituire un valido punto di forza per attirare i consumatori più giovani.

L’obiettivo del progetto non è sostituirsi alle banche, ma collaborare con le istituzioni finanziarie tradizionali mediante la creazione di partnership.

Scroll Up